fbpx

Corso adatto sia a coloro che non hanno mai sperimentato la tecnica dell’acquerello, sia per acquerellisti di livello medio-basso (principianti).

Corso propedeutico per:
Acquerello 2 (secondo semestre)

Informazioni:
artesulserio@gmail.com

docenteMarcello Mutti
sedeVilla Pacis, via Santa Maria 10
Comenduno di Albino
(mappa)
duratadal 18/10 al 20/12 
10 incontri da 2h
orarioVenerdì
ore 20:30 – 22:30
costo100€ + 35€ tessera associativa*

*La tessera associativa  di Arte sul Serio vale da ottobre a settembre dell’anno successivo, in caso frequentiate più corsi nell’arco di tempo specificato, la quota associativa VA PAGATA UNA SOLA VOLTA..

Scarica il PDF con tutti i dettagli del corso

Contenuti del corso

Le lezioni verteranno sulla conoscenza degli strumenti e dei materiali necessari alla tecnica dell’acquerello, sull’approfondimento di concetti teorici su colori e composizione, nonché su dimostrazioni ed esercitazioni pratiche di sperimentazione delle tecniche fondamentali. La finalità del corso è pertanto quella di fornire conoscenze basilari sull’acquerello per avere una padronanza dei materiali e delle tecniche di base, e anche di offrire alcuni spunti sulle tecniche avanzate, che potranno essere affrontate in un corso successivo di livello più avanzato (“ACQUERELLO 2”).

Materiali

  • Colori acquerello in tubetto
  • Paletta in metallo o plastica
  • Blocco carta per acquerello
  • Pennelli per acquerello
  • Contenitore per l’acqua
  • Fazzoletti di carta
  • Matita morbida e gomma
  • Nebulizzatore spray
  • Scotch di carta
  • Spatola

Scarica il PDF con tutti i dettagli sul corso e i materiali consigliati

Docente: Marcello Mutti

Artista appassionato e in continua ricerca espressiva, è fermamente convinto che la buona arte non debba essere per forza qualcosa di complicato, ma piuttosto la libera espressione delle proprie emozioni e dei propri stati d’animo. Il suo percorso di ricerca, di studio e confronto con affermati artisti, l’hanno portato a definire un proprio stile che si fonda su un approccio sciolto e “moderno” di utilizzo degli acquerelli, alla ricerca di risultati più liberi ed emozionali.